Coach Capolongo: passione ed esperienza

La passione. L’esperienza. Le parole del Coach Gaetano Capolongo: “Credo di aver cominciato a giocare a basket quando c’erano ancora i dinosauri (ride ndr): avevo circa 10 anni quando ho preso per la prima volta in mano la palla a spicchi. Pian piano, sono riuscito con molte a giocare fino in serie D. Contemporaneamente ho fondato una Società con dei miei compagni di squadra ed ho cominciato ad allenare: prima il minibasket poi a seguire le giovanili e le prime squadre. Milano mi ha accolto per lavoro e offerto la possibilità di allenare una squadra in serie C femminile dopo una promozione con zero sconfitte. Tornato a Roma ho continuato a coltivare la passione per il ruolo di allenatore con diverse collaborazioni, sia in relazione al settore giovanile che anche in C Gold. Con grande entusiasmo ho iniziato questa nuova esperienza con il progetto BabyBasket. Credo sia una esperienza unica da vivere, con lo spirito di sempre: la passione per il basket e l’esperienza di una vita. Cerco di trasmettere tutto ciò che ho appreso su un campo: il valore dello sport, i principi come lealtà, rispetto, sacrificio, forza di volontà. Un processo di apprendimento spontaneo che avviene semplicemente giocando, divertendosi con tanti amici e muovendosi liberamente con una palla tra le mani, ma sempre nel rispetto delle regole.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Navigando su questo sito, accetti tale utilizzo dei cookie.